• PER DESTINARE IL VOSTRO 5 X 1000 ALLA FONDAZIONE APOSTOLO IL CODICE FISCALE è 03640610964

Patologie curate:

– ortopediche : scoliosi, displasie congenite dell’anca, piedi torti, piedi piatti, ginocchia vare e valghe,  sciatiche, artrosi, ernia del disco, tendiniti, esiti di trauma.

– neurologiche : emiplegie, paraplegie, esiti di coma, paralisi cerebrali infantili, cerebropatie.

– reumatiche : artriti reumatoidi, artriti autoimmuni

– patologie del comportamento e difficoltà di relazione.

La Fondazione Apostolo è stata iscritta in data 11/04/2003 nel registro delle persone giuridiche della Prefettura di Milano al numero d’ordine 403 della pagina 658 del volume 2° dall’ingegnere Carlo Apostolo ed è proprietaria del Centro di Riabilitazione Gino Rigamonti di Merate con lo scopo di diffondere il metodo Bertelè la cui finalità è di aiutare la persona a raggiungere o mantenere il benessere inteso come equilibrio psico-fisico. È destinato a persone di ogni età che presentano patologie ortopediche e neurologiche e anche a tutti coloro che vogliano migliorare la loro percezione corporea e di conseguenza le loro potenzialità motorie.>

Il metodo Bertelè si rivolge inoltre a tutti coloro che desiderino una migliore capacità di ascolto del corpo per cogliere i messaggi emozionali e ritrovare o stabilire un miglior equilibrio con se stessi.

Nel 2015 è stata costituita la Società Scientifica Metodo Bertelè (SOSMEB) per preservare e salvaguardare il metodo stesso, codificando l’applicazione e l’archiviazione dei risultati.

Il metodo Bertelè è basato per la tecnica corporea sul metodo Mézières di cui Laura Bertelè è erede, essendo stata scelta dalla stessa Françoise Mézières per insegnare al suo fianco e dopo di lei.

Il metodo Bertelè si pone inoltre l’obiettivo di una costante ricerca in nuovi sistemi di diagnosi e di verifica della sua efficacia sia per quanto riguarda il ramo sanitario, sia quello del benessere.

Si sta sviluppando una tecnologia basata su due brevetti depositati da Laura Bertelè e Carlo Apostolo con il professor Gianni Pedrizzetti e il dottor Gianni Tonti. L’obiettivo è di studiare filmati ecografici dei muscoli per misurarne le deformazioni in relazione alla pressione esercitata sulla sonda ecografica con un dispositivo ideato dall’ingegnere Carlo Apostolo. È inoltre previsto l’impiego di nuove apparecchiature quali gli scanner “total body” che consentiranno di ottenere un’oggettivazione dell’esame obiettivo, lo scanner a colori, già utilizzato dal dottor Antonio Busato, per visualizzare in un modo perfetto le arcate dentali, eliminando così l’utilizzo delle impronte e che, con lo studio di filmati ecografici dei masseteri elaborati con i programmi di applicazione dei brevetti già depositati, ha ottenuto risultati di notevole interesse scientifico.

La Indaco srl Uninominale, interamente posseduta dalla Fondazione Apostolo continuerà nella organizzazione e gestione dei corsi di formazione, delle settimane di cure intensive, degli eventi di aggiornamento e delle conferenze e relazioni, oltre alla gestione ordinaria del Centro di Riabilitazione Gino Rigamonti .

DINAMICA 7 – RISULTATI

Scopri i risultati della nostra ricerca ‘Occlusione e postura’
Clicca sull’immagine qui sotto:

3

METODO E DISPOSITIVO PER LA STIMA DELLE PROPRIETA’ ELASTICHE DEI TESSUTI, IN PARTICOLARE DEI TESSUTI MUSCOLARI
Nuovo brevetto depositato. Per leggerne il contenuto clicca qui

Articolo pubicato sul JOURNAL OF BIOLOGICAL REGULATORS & HOMEOSTATIC AGENTS.

Scarica cliccando qui
o approfondisci sul sito

VIDEO INTERVISTA DI LAURA A TELE TICINO
VALUTAZIONE MUSCOLI  SCHELETRICI – BREVETTI DEPOSITATI
VIDEO CONFERENZA PROF. PEDRIZZETTI

 

COME RAGGIUNGERCI

lente